Blog

Grillo, Catarratto o Nero d’Avola, qual è il tuo autoctono preferito?

Avete mai pensato a quanto siamo fortunati in Sicilia nella scelta del vino? Possiamo scegliere tra moltissimi vitigni autoctoni, da cui nascono tante tipologie e stili di vino.
A casa nostra, o meglio nella nostra vigna, non possono mancare gli autoctoni. Produciamo vini dai vitigni più importanti, in tante versioni che possano incontrare il gusto di tutti i palati.

Oggi vogliamo parlarvi di tre dei nostri “Acquerelli”, vini da condividere prodotti da vitigni autoctoni come Grillo, Catarratto e Nero d’Avola.

Il Grillo – vitigno siciliano amato in tutto il mondo ormai – è in piena sintonia con il nostro territorio collinare ed è un mix di profumi di agrumi e macchia mediterranea che lo rendono un vino versatile negli abbinamenti.

Per saperne di più sul Grillo leggi anche “Grillo, l’autoctono siciliano ambasciatore della Sicilia e come abbinarlo

La nostra versione del Catarratto, il vitigno più diffuso in tutta l’isola, nasce in Contrada Lavatore a 300 metri sul livello del mare. Qui le altitudini contribuiscono alla produzione di uve con un alto livello di acidità, capaci di sviluppare pienamente gli aromi tipici del varietale. Il risultato è un vino dal carattere fruttato, in cui ogni sorso lascia una intensa sensazione di freschezza e sapidità.

Infine, il nostro Rosa dei Venti, rosato da uve Nero d’Avola. Il vitigno autoctono tradizionalmente associato alla Sicilia nel mondo è qui vinificato in versione.

Leggi anche “Il Nero d’Avola il re dei vitigni siciliani“.

In questo periodo iniziano ad intensificarsi le occasioni conviviali (finalmente!)

Quindi, ecco alcune idee su come abbinare i nostri Grillo, Catarratto e Rosato da Nero d’Avola.

I profumi e sapori di questi vini ben si adattano a diverse pietanze della tradizione culinaria italiana e non solo.

Un bouquet leggero di agrumi e frutta tropicale unito a sentori di fiori d’acacia ed erbe spontanee, il nostro Grillo è perfetto in abbinamento a un ceviche di salmone, avocado e melograno. La marinatura di lime, olio e coriandolo si unisce ai suoi sentori agrumati, mentre la grassezza del salmone è perfettamente bilanciata dalla sua freschezza.

Sentori di frutta gialla matura, erbe mediterranee, agrumi e spezie dolci. Il Catarratto Gadì è un baluardo della nostra produzione, fresco e sapido, lo consigliamo con un pollo all’arancia in grado di richiamare le sue note agrumate ed erbacee.

Sentori fragranti e intensi di scorza d’arancia e frutti di bosco, sorso pieno e fresco, questo è il nostro Rosa del Sud!

Un rosato da uve Nero d’Avola, che si sposa perfettamente con un cremoso risotto con zucca, speck e gorgonzola.
Le note agrumate infatti accompagnano la zucca senza sovrastare le sue caratteristiche note dolci e delicate.

Scopri gli altri Acquerelli https://www.cossentino.it/acquerelli/

previousnext

No Comments

POST A COMMENT